QuickBlock

QuickBlock

Sistema di antitaccheggio interno

QuickBlock è un prodotto pensato appositamente per chiudere in sicurezza vetrine, cassetti e armadietti di negozi e di uffici, particolarmente utilizzato nelle gioiellerie e nelle boutique all’interno dei centri commerciali. QuickBlock è particolarmente indicato per strutture realizzate solitamente in legno o in vetro che contengono documenti oppure oggetti di valore (ad esempio le vetrine di esposizione gioielli, cellulari, lettori DVD, macchine fotografiche, videocamere, ecc.) che di “anti” hanno veramente poco o nulla. All’interno del negozio, della farmacia, della gioielleria del centro commerciale, oppure dell’ufficio o dell’armadietto privato, in presenza del personale, il rischio non è tanto lo scasso violento, ma piuttosto lo scippatore che approfitta di una distrazione, della buona fede o della confusione per mettere in atto, con destrezza, l’effrazione e di conseguenza il furto, il danneggiamento o la copia di prodotti o documenti passando inosservato.

Per questo è nato QuickBlock! L’esclusivo sistema di blocco brevettato – ovvero la geniale idea di incorporare, in un unico particolare, il gruppo di blocco meccanico, la chiave di sblocco di emergenza ed il sistema di lettura della chiave elettronica – unito alla semplicità di installazione del meccanismo di blocco, fanno di QuickBlock un sistema innovativo e unico nel suo genere. Il cassetto o la vetrina, che usano una semplice chiave meccanica, se lasciati inavvertitamente o forzatamente aperti, non daranno nessuna segnalazione di allarme. QuickBlock invece segnala l’anomalia all’operatore. Disponibile in diverse configurazioni, si adatta ad ogni tipologia di anta in legno o in vetro. La versione QuickLine è indicata appositamente per la gestione e il controllo di vetrine con anta scorrevole. QuickBlock e QuickLine sono compatibili con tutti gli altri prodotti Cemit e possono essere collegati a Icarus System per la gestione via rete del sistema.

  • CONTROLLO E GESTIONE TRAMITE LA PIATTAFORMA ICARUS SYSTEM
  • ABILITAZIONE CON CHIAVI ELETTRONICHE
  • SICUREZZA DELLE CHIAVI GARANTITA DA MILIARDI DI COMBINAZIONI
  • UNA CHIAVE DI ACCESSO CRITTOGRAFATA PER OGNI PERSONA AUTORIZZATA
  • APERTURA CONTROLLATA DI UNA SOLA VETRINA ALLA VOLTA
  • POSSIBILITÀ DI CONSULTAZIONE DELLO STORICO (MEMORIA EVENTI)
  • DESIGN E FUNZIONALITÀ PERSONALIZZABILI

QuickBlock

QuickBlock è un prodotto pensato appositamente per chiudere in sicurezza vetrine, cassetti e armadietti di negozi e centri commerciali. Nasce dall'esperienza di Cemit, che con le sue serrature e i suoi sistemi di controllo accessi ad alta sicurezza, garantisce, da oltre 40 anni, la chiusura di porte blindate, corazzate, anti-mazza, anti-proiettile, anti-ladro. E' un prodotto adatto a chiudere tutte quelle strutture realizzate solitamente in legno o vetro che contengono documenti oppure oggetti di valore (ad esempio le vetrine per cellulari, lettori DVD, macchine fotografiche, videocamere, ecc.) e che di “anti” hanno veramente poco o nulla. All'interno del negozio, della farmacia, della gioielleria del centro commerciale, oppure del mio ufficio o il mio armadietto personale, non temo il ladro con il piede di porco o altri arnesi da scasso ma lo scippatore che approfitta della mia distrazione, della mia buona fede o della confusione per mettere in atto, con destrezza, l'effrazione e di conseguenza asportare, danneggiare o copiare prodotti o documenti senza che io me ne accorga. Per questo é nato QuickBlock!L’esclusivo sistema di blocco brevettato – ovvero la geniale idea di incorporare, in un unico particolare, il gruppo di blocco meccanico, la chiave di sblocco di emergenza ed il sistema di lettura della chiave elettronica – unito alla semplicità’ di installazione del meccanismo di blocco, fanno di QuickBlock un sistema innovativo e unico nel suo genere.Confrontandolo con un sistema di blocco tradizionale possiamo notare che con le chiavi meccaniche non possiamo sapere chi ha aperto il cassetto o la vetrina, né tanto meno quando. Con QuickBlock invece sì perché al suo interno presenta dei sensori che controllano lo stato della serratura e per lo sblocco usa delle particolari chiavi elettroniche assegnate all'utente, la cui codifica non è duplicatile. Inoltre il cassetto o la vetrina, che usano una semplice chiave meccanica, se lasciati inavvertitamente aperti o forzatamente aperti non daranno nessuna segnalazione di allarme. QuickBlock invece segnala l'anomalia all'operatore.

Pubblicato da Cemit su Venerdì 26 febbraio 2016